39ª edizione della mostra collettiva "Natura morta"

bolzano scorci 2013

 

Organizzato da: Club Rodigino e Amici dell'Arte
Dal - al 26 Maggio - 9 Giugno 2013
Location Centro Cristallo Zentrum
Città Bolzano (BZ)
Patrocinato da Assessorato alla Cultura Comune di Bolzano
Assessorato alla Cultura Provincia autonoma di Bolzano
Presentazione - a cura di Amedeo Masetti
diffusa

Rassegna d'arte contemporanea

diffusa 2013

 

Organizzato da: Associazione "QuilianoArte"
SACS Spazio arte contemporanea sperimentale 
Dal - al 11 - 31 Luglio 2013 
Location Quiliano 
Città Quiliano (SV)
Patrocinato da Comune di Quiliano 
Presentazione - a cura di Luciana Bertorelli 

DIFFUSA è realizzata attraverso una serie di mostre coordinate in un unico evento, un'importante occasione culturale dedicata al mondo dell'arte contemporanea. La manifestazione coinvolgerà associazioni di settore, gallerie d'arte e artisti in diversi spazi espositivi, molti dei quali importanti realtà storico-architettoniche del territorio. Una straordinaria opportunità per far conoscere anche alcune bellezze della nostra terra come l'Oratorio di San Sebastiano e la Chiesa di San Pietro in Carpignano a Valleggia, Villa Maria e il Convento dei Frati Cappuccini a Quiliano.

Leggi tutto: "Diffusa" - Quiliano 2013

sulle trame di penelope

I volti del lavoro. La donna, regale e laboriosa

penelope 2013

 

Organizzato da: Associazione culturale "R. Aiolfi" 
Dal - al 8 - 17 Marzo 2013 
Location Sala consiliare
Città Millesimo (SV) 
Patrocinato da Comune di Savona
Comune di Millesimo 
Presentazione - a cura di Dott.ssa Silvia Bottaro
Dott.ssa Sonia Pedalino 


Il tema del lavoro declinato al femminile, seppure in questo momento viva situazioni davvero difficili come occupazione, precariato, disoccupazione e debba fare i conti con un welfare sempre più carente e che non aiuta le donne, è un argomento quanto mai delicato e portante per la società civile attuale. [...]
Alle donne è nota da sempre la tensione tra vita e lavoro sia osservando le generazioni passate come lavoratrici salariate sia come la gran massa invisibile del lavoro domestico e di cura, ovvero a sostegno di una vita migliore per alcune fasce deboli (anziani, disabili, figli in tenera età). Ho cercato questo titolo per la mostra perché dall'antichità (Penelope ha tessuto una tela regale e laboriosa) ad oggi la Donna è stata paziente, eroica, audace, i suoi gesti sono dei "fiori" poetici e sociali sorretti dalla sua dignità di persona: distinzione regale quindi Laboriosa perché il lavoro domestico, così antico e sempre attuale, non ha orario, non prevede turni festivi. Non a caso si parla di "ape laboriosa" per parlare di una rappresentazione efficiente, attiva, operosa, industriosa, alacre. Non sarà, poi, un caso che in natura esista davvero l'apis laboriosa, ossia l'ape più grande al mondo.

Silvia Bottaro

Contemporary Art Talent Show

ArtePadova 24ª Mostra mercato d'arte moderna e contemporanea

arte padova 2013

 

Organizzato da: Nord Est Fair  
Dal - al 15 - 18 Novembre 2013 
Location Quartiere Fieristico 
Città Padova (PD) 

Contemporary Art Talent Show è il progetto di Arte Under 5000 messo a punto da NEF srl, azienda leader nell'organizzazione di fiere d'arte e di antiquariato. La partecipazione è riservata a gallerie, associazioni, artisti indipendenti e collettivi, che presentino opere d'arte dal costo inferiore ai 5000 euro.

Contemporary Art Talent Show educa il giovane pubblico all'arte e all'acquisto di essa, offrendo al contempo l'occasione di avere una più ampia visione sulla realtà artistica contemporanea. Immergendosi in un vero e proprio laboratorio creativo i visitatori avranno la possibilità di trovare l'opera più adatta al proprio sentire artistico a prezzi accessibili, non oltre i 5000 euro, senza per questo rinunciare alla qualità e all'unicità del pezzo d'autore.

* Favorire la produzione artistica e incentivare tra il pubblico di collezionisti la conoscenza dei talenti emergenti.

* Dinamizzare il mercato dell'arte attuale proponendo opere d'autore ad un prezzo contenuto.

* Generare spazi nuovi e altamente comunicativi in cui ogni realtà artistica possa valorizzare le proprie creazioni.

Questi sono gli obiettivi di Contemporary Art Talent Show fin dalla sua nascita, e in quest'ottica è stato creato contemporaneamente anche il Premio C.A.T.S., riservato agli artisti che espongono in fiera, primo possibile riconoscimento ufficiale per molti talentuosi artisti con una strada tutta in ascesa, iniziativa fortemente voluta dalla direzione artistica per dimostrare che il futuro dell'arte non si promuove solo a parole.

Contemporary Art Talent Show è un'immensa opportunità per tutti quegli artisti emergenti che ambiscono a entrare e affermarsi nel mercato dell'arte. Da oggi lo possono fare, godendo di quella magnifica vetrina espositiva e del feedback mediatico che ArtePadova, da anni regina indiscussa delle fiere dedicate all'arte moderna e contemporanea, si è saputa conquistare di diritto con i suoi grandissimi nomi dell'arte e con la sua ventennale esperienza ... La chiave del successo di questa manifestazione è riassumibile in un semplice, ma efficace ossimoro, ossia quello di "innovativa tradizione".
Contemporary Art Talent Show vuole essere un nuovo tipo di evento, ricco di contenuti e di innumerevoli spunti per espositori e visitatori... spazio alla creatività con pittura, scultura, fotografia, installazioni, performance, incontri, momenti conviviali, dimostrazioni di lavoro, workshops ... Un melting pot dove artisti, collezionisti, amanti dell'arte, convergeranno per scambiare e condividere idee e suggestioni.

 

Promuovere l'arte di domani, ma anche assicurare il domani dell'arte.

Con questa idea fissa nella testa ho voluto creare il CATS, Contemporary Art Talent Show, la sezione under 5000 di ArtePadova, che ospita nei suoi corridoi i più promettenti talenti del panorama nazionale, poiché credo fermamente che l'unica possibilità per un artista di emergere sia prima di tutto avere un contatto diretto con il pubblico. Ogni artista, sia egli un pittore, uno scultore, un fotografo, e così via, non può lasciare che sia la sua opera a comunicare per lui ma deve sempre ricordarsi che è tramite la parola che circolano le idee, e con esse le espressioni artistiche.

cats1Non potevo pensare a un'occasione migliore di ArtePadova per offrire a questi nuovi talenti un canale privilegiato per autopromuoversi e farsi conoscere, all'interno di una manifestazione di portata nazionale che permetterà ad ognuno di loro di entrare in maniera forte e d'impatto in uno dei poli più rinomati del mercato dell'arte in Italia. Cinque giorni in cui gli artisti verranno a contatto con visitatori provenienti da ogni parte d'Italia ed Europa, e in cui potranno crearsi una clientela di ampio respiro sociale e culturale. Avranno la possibilità di intelaiare nuovi e proficui rapporti, nonché quella, non meno rilevante, di diffondere le ragioni della propria arte veicolandone le ispirazioni e le suggestioni. Usciranno da questa esperienza concependo la propria posizione nel mondo con occhi diversi.

Il lavoro dell'artista, anche nei momenti di ristagno economico e sociale, è l'unica possibilità, a mio avviso, per dare vita a nuove possibilità di azione. L'arte contemporanea ce l'ha sempre dimostrato: è il contemporaneo che mette in crisi, che taglia con il passato, che si assume la grande responsabilità di rinnovare cultura, pensiero e politica. Grazie all'espressione libera, forse l'unica veramente libera, che è quella artistica.

L'esperienza di CATS vuole ribadire che nell'arte si può e si deve investire, perché riporre la fiducia nell'artista significa credere e sperare in un rinnovamento. E ristabilire quel ruolo fondamentale che ha e deve avere l'artista all'interno della nostra società, presente e futura.

Tutto il mio lavoro, le mie attenzioni e la mia fatica sono felicemente rivolte verso i talenti nascosti che ancora dobbiamo scoprire. Quindi fatevi avanti, e lasciatevi conoscere.

Nicola Rossi direttore artistico e fondatore di ArtePadova nel 1990.

Contemporary Art Talent Show

ArteGenova 9ª Mostra mercato d'arte moderna e contemporanea

arte genova 2013

 

Organizzato da: Nord Est Fair  
Dal - al 15 - 18 Febbraio 2013 
Location Quartiere Fieristico 
Città Genova (GE) 

ArteGenova 2013 propone ai visitatori una panoramica eccezionale su più di 90 rinomate gallerie italiane; riconfermando il ruolo di primo piano guadagnato nello scenario fieristico del Nord Ovest italiano, specializzato nel settore dell'Arte.
L'evento patrocinato dal Comune di Genova offre agli ospiti la possibilità di visionare, in anteprima, un'ampia selezione di capolavori d'Arte italiana e straniera, in un percorso che spazierà dall'Espressionismo al Surrealismo, dal Futurismo al Dadaismo, dal Cubismo all'Astrattismo fino a giungere allo Spazialismo, all'Arte Concettuale e alla Pop Art, non tralasciando l'Arte Povera, la Transavanguardia e tutte le manifestazioni più attuali dell'Arte Contemporanea.

Le più recenti analisi sull'andamento delle vendite rivelano che, nonostante il generale momento di stagnazione economica, il mercato dell'arte abbia dimostrato una ripresa positiva già dal secondo semestre del 2009. L'edizione di ArtePadova 2012 organizzata da NEF, ha evidenziato un aumento di visitatori (Oltre 22 mila nel week end + 6% rispetto al 2011) e compravendite in ripresa. Sempre crescente appare infatti la ricerca in ambito collezionistico delle opere dei grandi maestri del primo Novecento, così come in forte e continua espansione appare l'apprezzamento dei lavori che oltrepassano la classica tecnica pittorica e indirizzano il pubblico verso alternative forme di comunicazione visiva. L'evento sarà, infatti, di rilevante portata culturale anche per l'ampio spazio dedicato alle espressioni più recenti dell'Arte Contemporanea. Proprio queste ultime esprimono il suggestivo evolversi del genio artistico tra secondo e terzo millennio, ponendo in evidenza le linee di sviluppo dell'arte attuale e le sue più estreme manifestazioni, esemplificate dalla Video Arte e dall'utilizzo di nuove tecniche nell'ambito del linguaggio fotografico.

Genova, città anticamente detta "la Superba", vanta un glorioso passato di Repubblica marinara, durante il quale si guadagnò il titolo di dominante dei mari. Il centro storico della città permane pressoché integro nelle sue fattezze medievali: nel 2006 diviene infatti sito Unesco.
Il porto antico simboleggia invece la fusione armonica delle due anime del capoluogo ligure: gli antichi palazzi della Ripa Maris si accostano infatti ai moderni progetti di Renzo Piano.
Arte Genova 2013, poco distante dal porto antico, rappresenta un perfetto coronamento dell'ideale itinerario artistico che il visitatore appassionato potrà scoprire nel capoluogo ligure e una risorsa fondamentale per il pubblico più accorto, in vista di un aggiornamento sulle ultime tendenze dell'Arte.

Search

Appuntamenti

7-8 Nov

"Sutta a chi tucca"
Commedia goviana
Teatro Don Bosco, via Piave, Savona

Sabato 7 ore 21
Domenica 8 ore 16

4 Nov - 5 Dic

Vetrina d'artista
Banco di credito cooperativo Pianfei e Rocca de Baldi
via Niella, Savona